Cerca nel blog

sabato 29 gennaio 2011

MOSTRA FOTOGRAFICA CAMILLA BERNARDINETTI - RIETI 12 FEBBRAIO 2011

 

Prende il via sabato 12 febbraio 2011 con la mostra fotografica di Camilla Bernardinetti, Impressioni, a cura di Barbara Pavan, la 2° Rassegna Fotografica Annuale del Lungovelinocafé di Rieti (Via Salaria 26), coordinata da Studio7.it.  

Tredici scatti, tredici gesti immortalati nell'istante in cui si manifestano, senza alcun intervento a posteriori, nessun ritocco a computer, per questa giovanissima fotografa che sceglie una modalità di operare che attinge direttamente dalla tradizione fotografica, senza possibilità di ripensamenti, propria dell'era della pellicola. Omaggio al movimento, ma anche indagine sulla relazione tra rappresentazione ed emozione, la mostra riesce a coinvolgere lo spettatore in un turbine vorticoso che nasce e si alimenta nella sfera inconscia ed emozionale, oltrepassando una prima lettura meramente speculativa di forma e contenuto.   

La mostra sarà  visitabile fino al 9 aprile 2011. Ingresso libero.

Catalogo in mostra. 
 

Camilla Bernardinetti è nata nel 1985. E' laureanda in Tecnologie per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali presso l'Università di Perugia. Vive e lavora a Terni. Tra le principali mostre recenti: Terni, Galleria DA.CO., Racconti di viaggio, a cura di Valentina Gregari e Irene Labella, collettiva; Perugia, Ex Chiesa della Misericordia, Perugia Pics, collettiva a cura di Gian Marco Tosti e Luca Gatti, collettiva con il Patrocinio dell'Università per Stranieri di Perugia, catalogo. Nel 2008/2009 è membro ufficiale del team Festival Internazionale di Creazione Contemporanea Es.Terni. Nel 2010 è pubblicata su Rollingstone Magazine, a cura di Carlo Orsini. 
 
 

Scheda tecnica: 

Titolo     Impressioni

Artista     Camilla Bernardinetti

A cura di    Barbara Pavan

Sede espositiva   Lungovelinocafe' e Galleria Fotografica

                              Via Salaria 26   Rieti

                              www.lungovelino.it

Date     12 febbraio – 9 aprile 2011

Ingresso libero

Catalogo in mostra

Ufficio stampa e coordinamento: Studio7.it

                              www.associazionestudio7.it

Info     tel.320.4571689   e-mail studio7artecont@gmail.com

lunedì 24 gennaio 2011

Come è cambiata la stampa nel tempo

Come è cambiata la stampa nel tempo
 
L'evoluzione della stampa negli anni
 
La fotografia è andata incontro dalla sua nascita a tante involuzioni che hanno apportato novità sia per quanto concerne le strumentazioni sia per quanto riguarda  i meccanismi. L'innovazione di maggior peso è stata sicuramente l'introduzione del digitale che ha significato il passaggio dalla pellicola al supporto digitale. Del cambiamento determinato dalle macchine fotografiche digitali si è già discusso ampiamente, ma meno si è detto invece delle tecniche di stampa che col passare del tempo sono cambiate e divenute più veloci ed immediate.Prima del digitale era necessario recarsi in uno studio fotografico ed affidare il lavoro ad un fotografo che, partendo da un negativo fotografico, ricreava per mezzo di specifici processi, le nostre foto su carta politenata. Nella fotografia digitale, invece, le foto sono stampate tramite un procedimento chimico-fotografico, con la differenza del supporto di partenza, al posto della vecchia pellicola fotografica si ricorre  infatti a file creati dalla fotocamera digitale. Questi vengono poi inviati a stampatrici digitali che tramite  tecniche ottiche impressionano la carta tramite emulsione inviando poi questa allo sviluppo tramite bagni chimici. Ma le nuove tecniche di stampa foto sono spesso ancor più semplificate se si opta per la stampa online o per quella casalinga. Nel primo caso basta trovare in Rete uno dei tanti portale web che si occupano di stampa digitale, inviare le foto che si è scelto di stampare personalizzarle e poi non fare altro che aspettare la consegna. Nel secondo, invece, è solo necessario avere in casa una stampante ed una carta adatta alla stampa delle foto per realizzare in un attimo il proprio album fotografico!
 
 
 

sabato 22 gennaio 2011

THE STREET PHOTOGRAPHY - RIETI

The street photography_ In strada fabula

Mostra fotografica

 
 

Si inaugura sabato 19 febbraio 2011 alle ore 18.00 presso Studio7 Spazio Arte Contemporanea, in via Pennina 19 a Rieti, la mostra fotografica The street photography_In strada fabula, a cura di Edit Benet. 

In mostra gli scatti di sette fotografi: Alessio Coghe, Marco Marassi, Umberto Verdoliva, Eddi Panza, Luca Farinelli, Paolo  Bologna, Massimo Napoli. 

In strada fabula è la prima mostra d'un progetto fotografico internazionale d'ampio respiro dedicato esclusivamente alla fotografia di strada.

"L'Idea del fotografo è estrarre, dal flusso continuo e dinamico della vita da strada, quell'attimo o quella situazione che normalmente passerebbe inosservata,  per quanto banale e scontata, e farla vedere con occhi nuovi. L'Idea porta a raccontare una fabula, strada facendo si elabora un linguaggio, estraendo da un mondo l'immagine di un mondo,  che è esistita per un solo istante ma che mostrava tutt'altro mondo."  

La mostra sarà  visitabile fino al 5 marzo 2011, dal giovedì al sabato, ore 17-20. 
 

Scheda tecnica: 

Titolo:     The street photography _In strada fabula 

Artisti:    Alessio Coghe,  Marco Marassi,  Umberto Verdoliva,

            Eddi Panza,  Luca Farinelli,  Paolo Bologna,  Massimo Napoli

            A cura di Edit Benet

Inaugurazione:   sabato 19 febbraio 2011   ore 18.00

Date:     19 febbraio – 5 marzo 2011

Sede espositiva:   Studio7 Spazio Arte Contemporanea

               Via Pennina 19 – 02100 Rieti

Orari:      giov_ven_sab  17-20

Info:      cell. 333 272 11 59  e-mail editbenet@gmail.com

Ufficio stampa:   studio7  barbarart@tiscali.it

giovedì 20 gennaio 2011

Robilotta. Per Giorno della Memoria, Re.Se.T. e Arall a Marcellina (Rm)



Robilotta: "Per Giorno della Memoria, Re.Se.T. e Arall a Marcellina (Rm)"


Nel quadro delle iniziative per onorare il Giorno della Memoria, il 27 gennaio, presso l'Istituto Scolastico Comprensivo di Marcellina (Rm), la Fondazione Re.Se.T. e l'Arall, in collaborazione con l'amministrazione del Comune di Marcellina, inaugureranno la mostra fotografica "Rom e Sinti il Genocidio Dimenticato": 60 intensi scatti che raccontano il "Porrajimos", la Shoah del popolo Rom e Sinti.

L'opportunità di ospitare l'allestimento (che rimarrà in esposizione sino al 10 febbraio ed è stato messo a disposizione dall'A.I.Z.O. Rom e Sinti Onlus di Torino) è stata accolta con vivo entusiasmo dall'amministrazione cittadina e dalle autorità scolastiche locali. Entusiasmo manifestato in particolare dal sindaco di Marcellina, Alfredo Ricci, e dalla consigliere comunale Leontina Ionescu (la prima cittadina romena mai eletta a questa carica in Italia), che si trovano ad amministrare un territorio spesso e volentieri dimenticato, nonostante la vicinanza con la Capitale.

"L'olocausto del popolo Rom e Sinti – commenta in una nota Donato Robilotta, presidente dell'Arall – rappresenta una delle pagine più buie e dimenticate della storia contemporanea del Vecchio Continente; l'allestimento di questa mostra fotografica per il Giorno della Memoria è stato pensato proprio per gettare un fascio di luce su quello che è giusto definire un inaccettabile oblio".

"In Italia – aggiunge Francesco Chiucchiurlotto, presidente della Fondazione Re.Se.T. – sono presenti tra i 30 mila e i 40 mila rom di origine romena, spesso insediati in piccoli centri; con questa iniziativa abbiamo voluto lanciare un messaggio di sensibilizzazione sull'erronea associazione che comunemente è fatta tra rom e romeni e sugli sforzi d'interazione e mediazione culturale compiuti dai piccoli comuni per integrare queste comunità".



Roma, 20/01/2010


--
DARIO BORLANDELLI Fondazione Regionale per le Autonomi Locali del Lazio - Re.Se.T. Responsabile della Comunicazione

lunedì 17 gennaio 2011

Fotografie e ricordi

Fotografie e ricordi
 
Le fotografie sono sempre state un "veicolo" di memoria
 
Quando si discute  di fotografia si pensa immediaamente ad una delle più importanti forme d'arte. Tuttavia fotografare  è pure il modo migliore per partecipare sentimenti o situazioni speciali che non si vogliono dimenticare. Nei momenti più importanti della nostra vita, sia un matrimonio, un viaggio o la laurea, una macchina fotografica ci accompagna sempre, proprio per catturare quegli attimi e conservarli così in eterno. Non a caso, quindi, quando si desidera riportare alla mente un momeno importante della nostra vita si tira fuori l' album foto e si inizia a sforgliarlo rivangando momenti e situazioni diverse. E in confronto  della foto non c'è confronto che tenga come veicolo di meomoria, sarà per questo che sebbene lo sviluppo di nuove tecnologie, come ad esempio i video, le foto continuano ad a primeggiare  . Tuttavia con il tempo anche la fotografia ha cambiato volto , mettendosi al passo con i tempi ed offrendo delle soluzioni sempre più innovative e spiritose. Così le vecchie macchine fotografiche a rullino sono state sostituite da quelle digitali, le tecniche di stampa sono decisamente cambiate, evolvendo in qualità e servizi, le foto hanno assunto delle fisionomia del tutto nuove, trasformandosi in molti casi in oggetti per arredareuniche per bellezza ed originalità. Si pensi alla possibilità di personalizzare  gli scatti o alla facoltà di trasformare le foto in quadri da appendere per per dare un tocco di unicità alla la propria abitazione o il proprio ufficio.Insomma una miriade di soluzioni diverse da provare.
 
 

martedì 11 gennaio 2011

Per l'ufficio dell'amico appena laureato

Dopo anni di studio, di esami e di ansie il tuo miglior amico si è finalmente laureato e presto entrerà a pieno titolo nel mondo del lavoro. Avrà un ufficio tutto suo dove trascorrere la maggior parte della giornata immerso nel lavoro che anni fa ha deciso sarebbe stato proprio il lavoro della sua vita, quello perfetto per lui, quello che lo avrebbe fatto sentire ogni giorno orgoglioso di se stesso.
Se vuoi riuscire ad esprimergli tutta la tua felicità per il successo che è riuscito ad ottenere e ovviamente anche tutto l'affetto che da tempo ormai provi nei suoi confronti devi assolutamente scegliere un regalo capace di emozionarlo ma i classici regali di laurea non ti sembrano adatti a questo scopo. Penne di marche pregiate, agende in pelle e accessori per la scrivania sono senza dubbio una scelta azzeccata per un giovane neolaureato ma se vuoi davvero sorprenderlo dovresti scegliere una stampa su tela canvas di fattura artigianale italiana e di grande qualità.
Scegli la fotografia più bella della vita del tuo amico magari che rappresenti un momento per lui particolarmente importante e felice e falla stampare su tela trasformandola così in una vera e propria opera d'arte che merita di essere messa in esposizione. Grazie alla stampa in alta definizione con pigmenti naturali la sua fotografia risplenderà di colori brillanti e resisterà nel tempo proprio come solo i tesori più preziosi riescono a fare. La stampa su tela è un complemento di arredo perfetto per arredare l'ufficio con gusto ed eleganza avendo sempre sotto ai proprio occhi un'immagine significativa e piena di emozione che renderà le ore di lavoro più leggere ed entusiasmanti.

Fotolia fra le "Europe's 25 Hottest Internet Companies"

Secondo l'elenco pubblicato dal prestigioso sito Informilo

ROMA, 10 gennaio 2011 - In occasione del lancio della versione 2.0 dell'applicazione Fotolia Desktop, Jennifer L. Schenker direttrice del sito leader europeo nell'informazione sulle nuove tecnologie Informilo, ha incluso Fotolia fra le "Europe's 25 Hottest Internet Companies".

Lo speciale "Financing the future", realizzato da Informilo e Raconteur Media quale numero zero di un nuovo trimestrale dedicato all'imprenditoria nelle nuove tecnologie e distribuito il mese scorso con The Times (1.8 milioni di lettori) in occasione del convegno LeWeb10, riporta infatti Fotolia fra le aziende Internet europee maggiormente promettenti.

A soli sei mesi dalla presentazione dell'applicazione interattiva gratuita Fotolia Desktop, Fotolia ne ha appena rilasciato la versione 2.0. La nuova versione aggiunge alle funzionalità dell'originale - Interfaccia drag and drop, ricerca ottimizzata e acquisto/download in un clic - varie interessanti novità, tra le quali gestione dei video, ricerca a scorrimento infinito e potenti strumenti di gestione delle gallerie personali.

"Abbiamo ricevuto riscontri da oltre 10.000 utenti di Fotolia Desktop per oltre 1 milione di ricerche eseguite con l'applicazione" spiega Thibaud Elzière, co-fondatore di Fotolia e Vice Presidente Sviluppo Prodotto. "Tenendo conto di tutti questi suggerimenti, abbiamo ridisegnato e migliorato il nostro applicativo Desktop".

"Per oltre 5 anni la nostra comunità internazionale di autori ha arricchito la collezione Fotolia di oltre 11 milioni di foto, illustrazioni vettoriali e video clip" aggiunge Oleg Tscheltzoff, CEO di Fotolia. "L'applicazione è particolarmente apprezzata dai creativi professionisti, che tramite Desktop hanno accesso all'immenso catalogo di contenuti digitali Fotolia in modo ancora più diretto e veloce".

Localizzata in 14 lingue, sviluppata sulla potente piattaforma Adobe AIR e quindi compatibile con MacOS X, Windows e Linux, l'applicazione porta direttamente nelle mani e sul desktop di grafici, designer e photoeditor di tutto il mondo l'intera collezione Fotolia.


Welcome! Le più vendute Ricerca avanzata Carrello e configurazioni


Per saperne di più e per scaricare Fotolia Desktop, visita www.fotolia.it/desktop

Lo speciale "Financing the future" è disponibile gratuitamente qui.

Fotolia
Con filiali in 13 paesi e siti in 12 lingue, è leader in Europa nel mercato microstock.
Fotolia rende disponibile un database di 11.000.000 di immagini, vettoriali e video da scaricare in alta risoluzione con licenza Royalty Free, per un uso professionale e a prezzi imbattibili (a partire da 0,75€ per immagini singole e da soli 0,14€ in abbonamento). Fotolia offre alle aziende partner la possibilità di integrazione del proprio database tramite API gratuite, già utilizzate dalle maggiori software house mondiali (Microsoft, Adobe, Corel, Quark, Parallels e centinaia di altre).
Due milioni di professionisti nel mondo scelgono Fotolia per le loro esigenze di comunicazione: con una collezione di undici milioni di immagini tra le quali scegliere, su Fotolia c'è! Trovala su www.fotolia.it

Contatti Fotolia Italia
tel. 06-916.501.625

lunedì 10 gennaio 2011

La fotografia al tempo del Web

La fotografia al tempo del Web
 

Come è cambiato il concetto di stampa nel tempo
 
Grazie alla Rete  e alle nuove tecnologie la società contemporanea ha potuto vivere delle nuove abitudini e consuetudini che si discostano assolutamente da quelle di un tempo, rendendo ciò che era tradizionale qualcosa di totalmente diverso o reinventando oggetti e dando a questi dei lineamenti assolutamente singolari. Si pensi ad esempio al vecchio album foto, al quale tempo fa  si affidavano i ricordi più belli di una vacanza, una festa o un qualsiasi altro evento che si desiderava tenere a mente attraverso le foto. E quanta prospettiva prima di veder eseguito il nostro album; bisognava aspettare le stampe del fotografo e solo a quel punto si poteva vedere come erano venute le immagini e scegliere quelle da posare nell'album fotografico.
Oggigiorno le cose sono totalmente trasformate, visto che l'avvento delle macchine fotografiche digitali porta sempre più spesso a conservare le fotografie in formato digitale, affidandone la custodia solo alla memoria del proprio pc. E anche nel mopmento in cui si decidesse di stamparle, non ci si affida più ai laboratori fotografici ma  si decide fare tutto online, così da poter intervenire sui propri scatti pure in sede di stampa. Non è una casualità che i siti che si occupano di stampe digitali siano  in costante crescita e questo non solo per la qualità dei servizi offerti o dei prezzi altamente concorrenziali, ma anche perché permettono all'utente una  grande partecipazione dando a questo la possibilità di dar vita alla propria galleria online, di condividere le proprie foto , di creare un fotolibro direttamente in Rete; insomma tutte soluzioni che l'analogico non poteva di certo permettere.
 
 
 
TAG:album foto

martedì 4 gennaio 2011

Stampare le foto online

Perdere un sacco di tempo in attesa per il vostro progetto in una fotocopisteria è finito. La nostra società è in una fase di veloce in questo momento e quali sono le esigenze delle persone sono i servizi più velocemente e meglio.

Per questo motivo, Iplott fornisce servizi di stampa online che permettono ai nostri clienti di avere articoli promozionali, carta intestata e altri documenti aziendali direttamente via internet
Grazie ai nostri servizi di stampa on-line, il nostro obiettivo di essere uno "sportello unico per tutti i nostri clienti 'progetti di stampa con attrezzature di stampa affidabile e personale con esperienza per accogliere tutti i nostri clienti".

Il nostro sito ha l'obiettivo di accogliere tutte le richieste dei nostri clienti ', qualsiasi tipo di materiali a stampa di cui hanno bisogno. Siamo in grado di creare biglietti da visita, calendari, poster, cartoline e altro ancora. I nostri prodotti sono in grado di fornire ai nostri clienti con l'aiuto di un ampio nella realizzazione di marketing, pubblicità o esigenze promozionali.

Noi di Iplott in grado di fornire diversi metodi di stampa o processi per i nostri clienti. I processi e macchinari che utilizziamo ci può permettere di produrre documenti professionali e attraente. Con l'aiuto dei nostri servizi di stampa on-line, i nostri clienti possono avere stampe colorate.

Tra i vantaggi che i nostri servizi di stampa on-line in grado di fornire ai nostri clienti è la facilità di ottenere stampe di qualità senza cadere in linea o addirittura lasciare la comodità del loro ufficio o casa. I nostri clienti possono anche scegliere per noi di consegnarlo diritto alla loro porta di casa quando il progetto è fatto.

Il nostro sito offre anche istantanea dei prezzi online gratuitamente. I nostri clienti devono solo inserire il tipo di carta, il formato, le pieghe (se necessario), la quantità e gli inchiostri, così come il tipo di spedizione.

lunedì 3 gennaio 2011

Foto su tela dagli USA all'Italia

Foto su tela: dagli USA all'Italia
 
Lo sviluppo di questa nuova tecnica fotografica e le sue origini
 
Una tecnica  che si sta sempre più diffondendo nel campo  della fotografia è quella  della foto su tela, ovvero un processo grazie al quale è possibile stampare le proprie fotografie su tela piuttosto che sulla carta fotografica tradizionale.
Questa tecnica alquanto insolita è nata negli Stati Uniti e mano a mano si è affermata  anche in Italia, riuscendo negli ultimi tempi a diventare una vera e propria moda non solo tra  gli appassionati di fotografia, ma anche tra chi vuole spunti originali per regali personalizzati o per semplice piacere personale.
La fama di questa innovativa tecnica di stampa va ricercato particolarmente nell'alta qualità delle riproduzioni che, in buona parte dei casi, risultano essere addirittura di qualità migliore rispetto all'originale. Un altro punto di forza va poi rintracciato nella possibilità riprodurre quadri di tutte le dimensioni ed effetti con i quali arredare  qualunque tipo di ambiente, senza comprometterne in nessun modo la qualità della nostra foto, invece esaltando quei "particolari" che molto spesso nella stampa tradizionale vanno trascurati.
Il procedimento che permette  la stampa su tela non è esageratamente articolato, e può essere eseguito non solo nei laboratori fotografici specializzati ma persino on line, grazie al notevole sviluppo di servizi che consentono di ordinare la stampa su tela e di ricevere, abitualmente in pochi giorni e ad un prezzo contenuto, il nostro "quadro".
Pratico, originale, veloce e di qualità, queste le caratteristiche della stampa su tela!
 
 
TAG: foto su tela
 
 

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana. Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume. Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto. Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common. Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista indirizzo skype: apietrarota

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI