Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica 21 agosto 2016

Premiazione dei concorsi fotografici “Fotografa la sagra e fotografa San Calogero”


VALLE DEI TEMPLI, 23 AGOSTO 

Martedì 23 agosto, alle ore 19.30, ai piedi del Tempio di Giunone, avrà luogo la premiazione dei concorsi fotografici "Fotografa la sagra e fotografa San Calogero", giunti entrambi alla sesta edizione. 

I premi sono stati ideati da Domenico Vecchio, Direttore del giornale web Agrigentooggi, con la collaborazione di Massimo Palamenghi e Francesco Novara dell'Associazione fotografi Valle dei Templi Din 24, e di Giada Attanasio, e propongono, in sintesi, due dei momenti più significativi della storia della nostra città: la sagra del Mandorlo in fiore e la festa di San Calogero. 

Le fotografie dei partecipanti, costituiranno un archivio permanente utile per la promozione del nostro territorio ed anche una ottima vetrina di visibilità per il lavoro artistico dei fotografati. 

I premi saranno articolati in due sezioni, una a colori e una in bianco e nero. Conduce la serata Elettra Curto. 

Sono previsti interventi musicali di Fiammetta Bellanca, Luce Palumbo e Carmelo Moscato. 

La serata è patrocinata dall'Ente Parco Valle dei Templi e da Federalberghi. 



--
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 17 agosto 2016

“Deadly Drugs”, the Far West of the Philippines


L'Aquila,  August 17 2016 - "Deadly Drugs" is a book of the photographer Ezra Acayan, an editorial photographer, based in the Philippines, which collects over 50 pictures, providing evidence of the bloody war against drugs in the Philippines, which caused more than 700 deaths in the last few months.
 
Since Rodrigo Duterte became the new president of the Philippines, due to a very strict crime fighting programme, at least 700 people were killed by police or by private citizens, who joined in self-organised police operations.
"We will not stop until the last drug lord, the last financier and the last pusher have surrendered or put behind bars. Or below the ground if they so wish", this is what President Duterte underlined during his latest convention.
 
Humanitarian organisations report a "systematic" violation of human rights, emphasising that most of the people killed were poor citizens and that many of them had nothing to do with drug trade.

According to the latest surveys, though, 80% of electors trusts this Philippine political outsider.
 
NurPhoto Agency, an international photographic press agency, which has always been sensitive to social issues, portraying the stories, the places and the events, able to involve the audience, to raise questions rather than suggesting answers, embraced the project of the photographer Ezra Acayan*, by launching a crowdfunding campaign on Kickstarter for the publication of the book "Deadly Drugs".
 
The book will contain over 50 high quality images, provided with captions, apart from an introduction of the author. It will be printed with a hard coated cover, format 25x20.
 
NurPhoto, which has always meant openness, sharing and participation, launched the crowdfunding campaign. Starting from today and until September 24 2016, you will have the chance to support the project on Kickstarter, the largest crowdfunding platform, obtaining in return a copy signed by the author.
 
Let's give voice to stories, in order to convey them and have them appreciated even by those who do not live them on their own skin.
 
 
*Ezra Acayan – an editorial photographer based in the Philippines, specialized in the coverage of natural disasters, social and political issues. He worked for several NGOs and companies. His photos appear regularly on international publications such as: TIME, National Geographic, The New York Times, Newsweek, The Guardian, The Wall Street Journal …
 
Link:
Kickstarter's Campaign: https://www.kickstarter.com/projects/nurphoto/deadly-drugs-the-philippines-deadly-war-on-drugs
Deadly Drugs: http://deadlydrugs.nurphoto.com







--
www.CorrieredelWeb.it

Ecco i primi superteleobiettivi zoom Nikon con il nuovo motore di messa a fuoco AF-P

Torino, 17 agosto 2016  Nital S.p.A. è lieta di presentare due nuovi superteleobiettivi zoom che vanno ad arricchire la linea di obiettivi NIKKOR DX: l'AF-P DX NIKKOR 70–300mm f/4.5–6.3G ED VR e l'AF-P DX NIKKOR 70–300mm f/4.5–6.3G ED.

Silenziose, precise, leggere e compatte, queste due ottiche rappresentano il modo migliore per scoprire i vantaggi creativi della fotografia tele in formato DX. 

La versatile escursione focale 70-300mm consente di avvicinarsi al cuore dell'azione, sia nella ripresa di soggetti distanti sia quando si stanno realizzando immagini naturalistiche o foto di viaggi. 

Gli elementi in vetro ED (a bassissimo indice di dispersione) di cui sono dotati questi obiettivi garantiscono immagini caratterizzate da colori saturi, dettagli nitidi e un contrasto nettissimo. 

Inoltre, entrambi includono il nuovo silenziosissimo motore di messa a fuoco Nikon AF-P, che li rende ideali per la ripresa di video e foto. 

L'obiettivo AF-P DX NIKKOR 70–300mm ED VR è anche dotato della tecnologia di stabilizzazione ottica Nikon VR, che consente di ottenere immagini sempre nitide, anche quando si riprende alla massima escursione tele. 

Il loro design compatto, infine, li rende facili da trasportare, maneggevoli e ottimamente bilanciati se utilizzati con le reflex digitali* Nikon di dimensioni più ridotte.  

Nikon ha dichiarato: "I nuovi obiettivi NIKKOR 70–300mm AF-P sono perfetti per i fotografi che vogliono acquisire esperienza e divertirsi con le riprese tele. Oltre a essere i primi a impiegare il motore di messa a fuoco Nikon AF-P, questi teleobiettivi sono caratterizzati da un design compatto, che ne riduce il peso."

Motore di messa a fuoco

Il motore di messa a fuoco di Nikon garantisce un autofocus fluido e veloce: quando si utilizza lo zoom per scattare una foto, i soggetti sono messi a fuoco rapidamente e con estrema facilità mentre quando si registrano sequenze video, il motore consente di cambiare messa a fuoco con fluidità da soggetto a soggetto, senza che nel filmato sia avvertibile alcun disturbo meccanico dell'obiettivo.

Controllo semplificato, design leggero e compatto

Entrambi questi superteleobiettivi sono molto intuitivi e si addicono particolarmente ai fotografi principianti che, attraverso il menu della fotocamera, possono passare con facilità dall'autofocus alla messa a fuoco manuale e viceversa**.

Non essendoci alcun selettore sul barilotto dell'obiettivo non vi è possibilità di cambiare inavvertitamente le impostazioni quando arriva il momento di eseguire la ripresa.   

Inoltre, questi obiettivi sono molto leggeri: l'AF-P DX NIKKOR 70–300mm f/4.5–6.3G ED pesa solo 400g, mentre l'AF-P DX NIKKOR 70–300mm f/4.5–6.3G ED-VR pesa 415g. 

NOTE
*L'obiettivo è compatibile con le fotocamere della serie D3000 a partire dal modello D3300, con le fotocamere della serie D5000 a partire dal modello D5200 e con le fotocamere della serie D7000 a partire dal modello D7100. 
Anche la D500 è compatibile. 
Le fotocamere compatibili potrebbero richiedere un aggiornamento firmware.

**Solo per le fotocamere della serie D3000 a partire dal modello D3300 e per le fotocamere della serie D5000 a partire dal modello D5200. 
Le fotocamere compatibili potrebbero richiedere un aggiornamento firmware


--
www.CorrieredelWeb.it

NUOVA D3400: la prima reflex entry level NIKON con condivisione immediata delle immagini

AM WHAT I SHARE
Nikon D3400: foto straordinarie e condivisione immediata 

Torino, 17 agosto 2016  Nital S.p.A. è lieta di presentare la nuova reflex digitale in formato DX Nikon D3400, capace di semplificare enormemente la ripresa fotografica di alta qualità consentendone una immediata condivisione. La D3400, infatti, è la prima reflex Nikon "entry level" a offrire il nuovo sistema di connessione senza fili SnapBridge1 ed è perfetta per coloro che desiderano iniziare a fotografare "alla grande" e condividere subito le proprie immagini.

Nikon SnapBridge utilizza la tecnologia Bluetooth® low energy (BLE)2 per mantenere una connessione costante e a basso consumo energetico fra la fotocamera e uno smartphone o un tablet. 

In questo modo, gli utenti della D3400 possono sincronizzare automaticamente ed istantaneamente le foto al momento dello scatto associando semplicemente alla fotocamera il proprio smart device, per una memorizzazione e condivisione delle immagini facile e immediata. 

E non si tratta di banali foto: esse, infatti, saranno ricche di dettagli grazie all'ampio sensore in formato DX da 24,2 MP, al potente processore EXPEED 4 e all'obiettivo di qualità NIKKOR

La Nikon D3400, poi, oltre a realizzare emozionanti ritratti e scatti eccezionali anche in condizioni di scarsa illuminazione, grazie alla funzione di ripresa Nikon D-Movie registra con semplicità ed immediatezza sequenze video di qualità professionale

Grazie agli obiettivi NIKKOR, inoltre, si potranno effettuare entusiasmanti riprese a luce ambiente, facendo risaltare i soggetti con bellissime sfocature di sfondo.

Nikon ha dichiarato: "La D3400 è una preziosa "new entry" nella famosa serie D3000 di Nikon. È dotata dell'esclusiva tecnologia delle reflex digitali Nikon di fascia alta, ma garantisce al contempo la facilità d'uso caratteristica delle fotocamere per principianti. In particolare, la connessione costante garantita da SnapBridge consente di provare la sensazione della "vera" fotografia e di mantenere la connettività con gli smartphone a cui siamo abituati".

Caratteristiche principali aggiuntive
La piccola reflex digitale che scatta senza sosta: possibilità di effettuare fino a 1.200 scatti con un'unica carica3 della batteria ricaricabile ad alta capacità della fotocamera. 

Eccellenti prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione: ISO 100–25.600, con un aumento di uno step rispetto alla sensibilità ISO massima offerta dalla D3300.

Modo guida: per coloro che muovono i primi passi nel mondo della fotografia reflex, il Modo guida illustra come regolare le impostazioni della fotocamera per ottenere sempre foto e filmati di elevata qualità.

Il vantaggio delle reflex digitali Nikon: velocità e precisione di altissimo livello grazie al sistema autofocus "AF" estremamente accurato e al luminoso mirino ottico. 

Video D-Movie: possibilità di registrare sequenze video in Full HD con frequenze fotogrammi fino a 50p/60p. 

Sistema espandibile: compatibile con la gamma completa di obiettivi in formato DX NIKKOR e con i lampeggiatori Nikon, la Nikon D3400 viene proposta con un versatile zoom standard ideale per le foto di tutti giorni; decisamente consigliato il nuovo obiettivo AF-P DX NIKKOR 70–300mm f/4.5–6.3G ED VR, perfetto per riprese di soggetti distanti, immagini naturalistiche o fotografie di viaggi. Gli obiettivi NIKKOR AF-P rappresentano la scelta perfetta anche per le riprese di filmati, poiché garantiscono una messa a fuoco rapida e discreta, per sequenze video in cui il disturbo meccanico è quasi totalmente assente.


Note
Poiché la D3400 non supporta la tecnologia Wi-Fi, le seguenti funzioni di SnapBridge non saranno disponibili: fotografia a distanza con uno smart device, trasferimento di fotografie nel pieno formato originale e trasferimento di filmati.
2 Bluetooth® e i relativi loghi sono marchi registrati di proprietà di Bluetooth SIG, Inc. e sono utilizzati in licenza da parte di Nikon e delle relative affiliate.
3 In base agli standard CIPA, nel modo a fotogramma singolo, quando Bluetooth® non è utilizzato. 



--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 16 agosto 2016

Workshop fotografico firmato Pixcube.it e NikonSchool, nel Parco Naturale Sciliar Catinaccio,

Le Dolomiti si mettono in posa

Il 10 e l'11 settembre 2016, un workshop fotografico firmato Pixcube.it e NikonSchool, nel Parco Naturale Sciliar Catinaccio, in Val d'Ega.


Anche se sono naturalmente fotogeniche, persino le Dolomiti – Patrimonio dell'Umanità UNESCO – hanno bisogno di una mano che sappia metterne in luce il profilo migliore. La cosiddetta immagine da cartolina ha fatto il suo tempo e non è quella che si addice a uno scenario che vanta ben più di qualche sfumatura.

Per formare l'occhio e la tecnica di chi di un panorama non legge solo l'aspetto esteriore ma intuisce anche un'anima legata inevitabilmente al periodo dell'anno, il 10 e l'11 settembre 2016, la Val D'Ega – a 20 minuti da Bolzano – ospita un suggestivo workshop/evento fotografico, targato Pixcube.it e NikonSchool in collaborazione con Federparchi e con Parco Naturale Sciliar Catinaccio e con il Patrocino della Fondazione Dolomiti Unesco.

In una valle incantata, i partecipanti si applicheranno a fotografare il Parco Naturale, focalizzando gli esercizi nelle 3 aree del Rosengarten, del Wuhnleger e del Lago di Carezza, un set ideale per esprimere la propria creatività, attraverso un ricco programma che comprende anche esperimenti in digitale e post produzione.

Fotografare l'area protetta significa scoprirla e innamorarsene. L'obiettivo è che ogni partecipante possa apprendere tecniche aggiornate e allo stesso tempo cogliere gli aspetti più unici della biodiversità di questo parco. 

La condivisione con i compagni dell'experience pixcube.it si traduce in un elemento decisivo, che passa attraverso la comprensione di principi come l'originalità, la rappresentazione di una scena rispettosa delle culture, delle biodiversità, di ecosistemi e wild life, e un uso non eccessivo del software.

Il workshop diventa un'esperienza di confronto ricca ed educativa, dove i partecipanti sono guidati dai master fotografi alla scoperta dell'arte della fotografia e accompagnati da guardaparchi selezionati, per apprendere i segreti del territorio e dell'area protetta in cui si trovano.

Le voci trattate durante il laboratorio comprendono l'analisi fotografica delle condizioni di luce tipica della location, la scelta di tecniche fotografiche e dei generi in base al territorio e alla stagione, il metodo Foto Tips con presentazione di 5 esercizi pratici e obbligatori da realizzare sul campo, la Composizione fotografica suggerita, regole, soggetti, inquadratura, orizzonti, la Condivisione delle foto realizzate con i partecipanti, la realizzazione di un mini-sito post workshop per confrontare gli scatti, i contributi storiografici e biodiversità a cura dell'Ente Parco o incaricato presente.

Il programma di massima del workshop include l'uscita fotografica sul sentiero escursionistico da Tires - Lavina Bianca verso il Catinaccio, per trovarsi entro le 17:45 di fronte a una delle più famose enrosadira delle dolomiti, la sosta al laghetto Wuhnleger, in cui si specchia il Catinaccio, e una tranquilla camminata fotografica di un'ora e mezza.- Domenica, la sveglia alle 5.50, consente di catturare le prime luci nel Parco Naturale Sciliar, tornando alla base per una  colazione alle 8.30, per poi riprendere i lavori e gli scatti verso il Lago di Carezza con alcune vedute del Monte Latemar. 

Alle 12.30, il ritorno alla base, gli ultimi esercizi e la consegna degli attestati di partecipazione ufficiali Pixcube.it - NikonforParks - Federparchi  e di gadget e prodotti promozionali del momento offerti dai partner.

A ogni partecipante è richiesto di portare tutta la propria attrezzatura fotografica, abbigliamento da trekking, scarponcini con suola rigida. Giacche a vento meglio se impermeabili, zaino fotografico o sportivo tipo-montagna ove alloggiare il necessario, piccole scorte di cibo (barrette, dolci o quanto necessario).

Il costo del workshop, proposto a 185 euro a persona, comprende tutte le lezioni didattiche teoriche e pratiche sul campo, accompagnatore e personale selezionato dal Parco (se non è indicato guida), tecniche di ripresa fotografiche con il professionista Nikon School, attestato di partecipazione ufficiale, Gadget e prodotti offerti da Nikon e partners pixcube.it, Coupon Sconto su linee prodotti dei partners ufficiali, attività di post evento con creazione di siti personalizzati per la ricezione e commento delle foto e gruppo ufficiale Facebook
Sono esclusi dal costo il pernottamento, regolato da ogni partecipante presso il B&B indicato, e il trasferimento presso la location selezionata per il ritrovo. Per prenotazioni: email info@pixcube.it o tel. 335-210495.

Per Informazioni: Val D'Ega Turismo
Tel. 0471619500
Sito web: www.valdega.com







--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 1 agosto 2016

Nikon Coolpix W100: la nuova compatta resistente a tutto!

Nikon presenta una nuova compatta impermeabile ed antiurto, perfetta in ogni occasione

Torino, 1 agosto 2016 - Nital S.p.A. è lieta di presentare una nuova fotocamera Nikon studiata per l'outdoor ed il divertimento, la COOLPIX W100 da 13,2 megapixel
Con lei sarà possibile nuotare e immergersi fino a 10 m sott'acqua1, avventurarsi in aree molte fredde (fino a -10oC2) e non preoccuparsi della polvere3 o della sabbia, grazie alla sua classe di protezione 6 (IP6X). 
Inoltre, è antiurto da un'altezza massima di 1,8 m4, quindi trasportabile ovunque in assoluta tranquillità.

Con la COOLPIX W100 è semplicissimo realizzare foto di alta qualità e condividerle immediatamente grazie a Nikon SnapBridge5, il sistema di connessione senza fili che permette di trasferire le immagini dalla fotocamera al proprio smart device, per una semplice memorizzazione e condivisione immediata sui social media. 

Grazie alla tecnologia Bluetooth®6 Low Energy (BLE), SnapBridge assicura una connessione costante e a basso consumo energetico tra la COOLPIX W100 e il proprio smartphone o tablet, per un controllo ed una gestione delle proprie immagini intuitivo ed immediato. 

COOLPIX W100 permette anche di registrare filmati Full HD (1080p) con audio stereo con la semplice pressione di un pulsante e, grazie al sistema di stabilizzazione VR elettronica (riduzione vibrazioni), i video saranno sempre nitidi e fluidi.

Incredibilmente semplice da utilizzare, la COOLPIX W100 è dotata di pulsanti one-touch dedicati e di un'interfaccia decisamente intuitiva che include anche un menu speciale studiato appositamente per i bambini. 

Con il Modo auto semplificato è possibile affidare alla fotocamera la scelta di tutte le impostazioni, per potersi dedicare al 100% alla composizione dell'inquadratura, per immagini sempre perfette. 

Il monitor LCD TFT da 6,7 cm e 230k punti, poi, consente di inquadrare con facilità la scena ripresa, anche in condizioni di scarsa illuminazione o sotto la luce diretta del sole.

La semplicità d'uso che contraddistingue la COOLPIX W100 è sfruttabile anche sott'acqua, dove è possibile ottenere ritratti perfetti come fuori dall'acqua. 

Il sistema Ritratto intelligente, infatti, attiva funzioni quali AF con priorità al volto, che rileva automaticamente il viso del soggetto e lo mette a fuoco, e la modalità Reticolo volto subacqueo scatta automaticamente quando rileva i volti delle persone al mare o in piscina. 

Presentando la sua nuova fotocamera impermeabile e antiurto, Nikon ha affermato "La resistente COOLPIX W100 garantisce foto e filmati Full HD di qualità, consentendo di fotografare senza alcuna preoccupazione, sapendo che la fotocamera è stata concepita per resistere a urti o tuffi imprevisti. 

Inoltre, Nikon SnapBridge, grazie alla sua tecnologia Bluetooth®6 Low Energy (BLE), sincronizza automaticamente le immagini con il proprio smartphone o tablet ovunque ci si trovi, per una memorizzazione e condivisione immediata. 

Il funzionamento semplice e intuitivo rende la COOLPIX W100 la macchina fotografica ideale per tutta la famiglia, grazie anche al divertente menu pensato per i bambini ".



1 Equivalente alla classe di protezione 8 di JIS/IEC (IPX8: riprese subacquee fino a 60 min. a una profondità di 10 m).
Fino a circa -10°C. 
3 Equivalente alla classe di protezione 6 di JIS/IEC (IP6X).
4 Ha superato il test di caduta NIKON, conforme allo standard MIL-STD 810F Method 516.5- Shock.
5L'applicazione SnapBridge per iOS funzionerà su COOLPIX W100 solo a seguito dell'aggiornamento firmware della fotocamera che sarà disponibile ad Ottobre 2016
Bluetooth® è un marchio registrato di proprietà di Bluetooth SIG, Inc. ed è utilizzato in licenza da parte di Nikon Corporation.


--
www.CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana. Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume. Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto. Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common. Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista indirizzo skype: apietrarota

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI