Cerca nel blog

sabato 21 dicembre 2013

Videoart e photo screening alla Lavanderia Jefferson di Lecce con Fabrizio Bellomo


Washing by watch

a cycle of videoart and photo screening

 

domenica 29 dicembre

with Fabrizio Bellomo

c/o Lavanderia Jefferson (Lecce)

ore 19

 

 

Lecce. Torna domenica 29 dicembre Washing by watch, una rassegna di videoart e photo screening co-curata da Valeria Raho e Francesca De Filippi all'interno della Lavanderia Jefferson. Ospite di questo nuovo appuntamento Fabrizio Bellomo. Si comincia alle 19.

 

 

Le premesse servono a poco: in casi come questo vale solo l'esperienza. Il rumore delle auto e il chiacchiericcio del supermarket indiano a pochi passi, l'odore dei detersivi, lo schermo che fluttua nel bel mezzo della Lavanderia Jefferson: si prova per credere Washing by watch (abbr. WbyW), una rassegna di videoart e photo screening, co-curata da Valeria Raho e Francesca De Filippi per DamageGood, e pensata per discutere di progetti intermediali e fotografici indipendenti in ambito nazionale ed internazionale.

 

Pensata con una cadenza mensile, Washing by watch è una rassegna piccola, orgogliosamente piccola realizzata in collaborazione con l'associazione Collaboratori Particolari e Lavanderia Jefferson del documentarista Filippo "Pippo" Cariglia, che ospita l'evento. Vive di prestiti e baratti, una buona dose di improvvisazione, qualche disagio, molta voglia di fare. Le proiezioni e le presentazioni dei progetti durano giusto un ciclo, 60 minuti, a freddo, per una questione green.

 

In questa prima edizione si fa il punto sugli autori pugliesi, ma in realtà il dato geografico interessa poco: gli ospiti della rassegna sono stati individuati per l'interesse del percorso di ricerca artistica e delle pratiche messe in atto. In questo senso, Washing by watch è una rassegna locale, ma non localistica, il cui leitmotiv è legato al concetto di paesaggio, indagato tra memoria e presente, la rappresentazione in relazione ai contesti e allo spazio, non solo urbano.

 

Ospite di questo secondo step, previsto per domenica 29 dicembre, è Fabrizio Bellomo, barese classe 1982, artista, regista, curatore e ricercatore indipendente, per discutere di fotografia contemporanea e, nello specifico, di un suo lavoro incentrato su Carroponte, una fabbrica di Bari chiusa negli anni Novanta e ancora in stato di abbandono, presentato per Art Around, un progetto di arte pubblica promosso dal Mufoco di Cinisello Balsamo (Milano).

 

In calendario sono previsti focus su Rossella Piccinno (domenica 5 gennaio 2014), Gianluca Marinelli (domenica 26 gennaio 2014), e così via sino a primavera, su Daniele Guadalupi, Nico Angiuli, Michele Cera e Sandro Mele. Saranno presenti gli autori.

 

 

Info e contatti:

infodamagegood@gmail.com

http://damagegood.tumblr.com

http://www.urkaonline.it/specials/washing-by-watch/

 




mercoledì 18 dicembre 2013

Aperte le iscrizioni alla 5' Ed. del Concorso 'Scatta e Viaggia'



Agriturismi.it - Il Portale italiano degli Agriturismi
 
Scatta & Viaggia, il concorso fotografico di Agriturismi.it
 
Scatta & Viaggia! Parti con
il concorso fotografico di Agriturismi.it
 

18 Dicembre 2013

Agriturismi.it, il portale italiano degli agriturismi, in collaborazione con l'Associazione Culturale MoCA lancia la quinta edizione di "Scatta & Viaggia", il concorso fotografico destinato a tutti gli amanti del viaggio, della fotografia e del bellissimo territorio Italiano.
Il tema del concorso infatti è "I love Italy", ed è
dedicato a tutti quegli aspetti che ci fanno amare e rendono unica questa meravigliosa terra. Se avete immortalato gli stretti vicoli di un antico borgo medievale, il panorama mozzafiato delle colline o quello più rilassante delle sponde di un lago; se avete catturato il profumo appetitoso di un piatto di spaghetti, la serenità e il silenzio di una cattedrale, o il divertimento di una giornata in vero stile italiano, è il momento di inviare le fotografie che esprimono tutto il vostro amore per l'Italia e per il suo patrimonio artistico, naturale ed enogastronomico.

La partecipazione è aperta a tutti: fino al 28 febbraio 2014 ogni autore è invitato a candidare gratuitamente una o più foto, sia a colori che in bianco e nero. In palio un favoloso weekend per due persone presso il tradizionale Agriturismo La di Anselmi in provincia di Udine, nel cuore del Friuli-Venezia Giulia, con colazione, cocktail di benvenuto e la possibilità di degustare gli ottimi vini aziendali.
Partecipare è semplicissimo: è sufficiente compilare il modulo online caricando la foto che si intende candidare. Poi, basta pubblicare la pagina di conferma iscrizione sul proprio profilo Facebook, invitando tutti gli amici a votare. Sarà infatti la foto che riceve più "MI PIACE" sul più popolare tra i social network ad aggiudicarsi il prestigioso premio. Invia la tua foto dell'Italia, e parti con Scatta & Viaggia!

Bando di concorso >>>

Ufficio Stampa Agriturismi.it

Tel. +39 041 8627765
ufficiostampa@agriturismi.it
www.agriturismi.it



 


Mostra fotografica “Africa: popoli e culture” a Roma

In occasione dell'inaugurazione del nuovo Spazio Factory presso la Città dell'Altra Economia a Roma (Largo Dino Frisullo) sarà esposta, dal 14 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, la mostra fotografica dal titolo "Africa: popoli e natura" di Roberto Cazzolla Gatti. Gli scatti, in mostra per la prima volta nella capitale, sono liberamente ispirati al romanzo-saggio "Il paradosso della civiltà".

Il libro tratto da una storia vera, prendendo spunto dalle vicende di due personaggi agli antipodi del mondo, narra in estrema sintesi la storia dell'umanità. Tommaso vive a Torino, in Italia; Mathaar nella foresta tropicale del bacino del Congo, in Africa. L'incontro tra i protagonisti, tra civiltà e Natura, segna la conclusione delle loro tormentate esistenze e anticipa il tragico destino dei loro due popoli.

L'autore, nell'ambito delle sue ricerche in ecologia e antropologia, viaggia molto in aree tropicali e in particolare nei Paesi dell'Africa sub-sahariana, dove trascorre mesi studiando le foreste primarie del pianeta e l'impatto degli interventi umani sugli ecosistemi. Proprio questi viaggi, gli incontri con i popoli indigeni e la vita nella natura selvaggia, lo hanno ispirato alla scrittura del libro (già alla sua seconda edizione) e alla realizzazione della mostra.

Lo spazio espositivo sarà aperto al pubblico tutti i weekend dalle 10:00 alle 20:00.

Venerdì 20 dicembre 2013 alle ore 19:00, nella stessa sede, è prevista la presentazione del libro con l'autore; modera la Dott.ssa Valeria Garofalo. Per l'occasione sarà illustrata anche l'edizione scolastica e la scheda didattica agli insegnanti di scuole medie e superiori interessati.

lunedì 16 dicembre 2013

I nuovi linguaggi fotografici | dal 10 gennaio al 27 giugno 2014 presso ExFadda di San Vito dei Normanni (Lecce)


I nuovi linguaggi fotografici

quinta edizione

10 gennaio • al 27 giugno 2014

c/o ExFadda San Vito dei Normanni

(Brindisi)

 

 

Quinta edizione per I nuovi linguaggi fotografici, corso teorico-pratico che, come ogni anno, si rinnova nei temi e nei contenuti per indirizzare la sua proposta formativa alla crescita professionale e all'approfondimento delle tendenze fotografiche più attuali utili a chi intende studiare fotografia o trasformare questa passione in un mestiere.

 

Nel corso delle lezioni, che si svolgono da venerdì 10 gennaio al 27 giugno 2014 presso l'ExFadda di San Vito dei Normanni, i partecipanti possono in fatto di storia della fotografia e l'evoluzione dei codici con la consulenza tecnica e artistica di professionisti del settore. La struttura de I nuovi linguaggi fotografici abbina lezioni frontali ed esercitazioni pratiche, in cui il processo creativo dell'allievo sarà curato grazie al monitoraggio e al confronto con visiting professor, incontri mirati con editori, agenzie fotografiche, curatori, galleristi per seminari e letture portfolio.

 

Non a caso,  il corso promosso dalle associazioni culturali DamageGood e Xfoto, consta di sei moduli, frequentabili per intero ma anche singolarmente per permettere ad ogni partecipante di personalizzare il proprio bagaglio culturale. Strutturato in incontri tematici, I nuovi linguaggi fotografici scandaglia argomenti come storia e tecnica della fotografia, reportage contemporaneo, ritratto sociale, fotografia di paesaggio, illuminazione cinematografica tenuti da docenti qualificati. Al coordinamento generale di Alessia Rollo, fotografa concettuale formatasi presso l'Efti di Madrid, si alternano le lezioni di Alessandro Cirillo, Daniele Guadalupi e Paco Maddalena, tutti fotografi professionisti con ampia esperienza nel campo della formazione.

 

Nell'ultimo modulo, ampio spazio alle declinazioni della fotografia con focus su ricerca iconografica, editoria, agenzie fotografiche con l'obiettivo di formare professionisti in grado di misurarsi con le diverse realtà che operano nell'ambito della fotografia e, più in generale, dell'immagine. In programma anche esercitazioni pratiche sull'allestimento di una mostra fotografica.

 

Al termine del corso ogni partecipante svilupperà un progetto fotografico seguito dall'ideazione, fino alla realizzazione e all'editing finale, dai docenti e dai professionisti invitati nel corso di studio visit.

 

È prevista una lezione aperta sabato 21 dicembre nella sede di Xfoto per conoscere in maniera più approfondita il programma e i docenti de I nuovi linguaggi fotografici. L'appuntamento è alle 19.30 presso l'ExFadda di San Vito dei Normanni (Brindisi).

 

Iscrizioni aperte entro e non oltre martedì 7 gennaio 2014.


sabato 14 dicembre 2013

Éspria, la semplicità in uno stile compatto


Bialetti
Éspria, la semplicità in uno stile compatto
 
La gamma macchine A Modo Mio di Lavazza si arricchisce di un nuovo sistema espresso

Si chiama Éspria l'ultimo modello della gamma A Modo Mio, realizzata in  partnership con Electrolux, leader internazionale degli elettrodomestici. Il sistema espresso casa di Lavazza si arricchisce di una nuova macchina che fa di semplicità e compattezza i suoi imperativi, per un consumatore che ama l'espresso e cerca prestazioni al top. Contenuta nelle dimensioni e semplice da usare, Éspria è studiata per adattarsi agli spazi e alle abitudini dei consumatori italiani, con una particolare attenzione all'eleganza. Il suo design moderno ed essenziale rende ancora più piacevole una pausa all'insegna del gusto.Lavazza prosegue, così, nel suo percorso di ricerca e innovazione, continuando a investire nel mercato del caffè "porzionato" e ampliando la gamma del sistema espresso casa A Modo Mio, al fine di garantire un vasto assortimento e la copertura di tutte le fasce di prezzo. Éspria va ad aggiungersi così alle altre macchine Favola, Favola Plus e Favola Cappuccino, oltre all'esclusiva Espressgo, il sistema che permette di preparare l'espresso A Modo Mio in automobile, in camper, in barca o in qualsiasi altro mezzo che disponga di un attacco di alimentazione a 12 V. 

La nuova macchina Éspria può contare su un design moderno ed essenziale, che ha la sua carta vincente nelle dimensioni ultra-compatte.  Disponibile in tre colori, Ebony Black, Off White e Love Red, è profonda solo 32 cm e larga 12,8 cm: piccole dimensioni per grandi performance, un piccolo concentrato di tecnologia per garantire un espresso a regola d'arte.
Le modalità di utilizzo di Éspria sono semplici ed intuitive. La temperatura del caffè erogato viene controllata elettronicamente grazie alla tecnologia della caldaia "Thermoblock" perché sia sempre ottimale (79-83 °C). La quantità di espresso è quella che preferite, grazie al tasto "Stop & Go" e alla griglia di acciaio inox regolabile su tre diverse altezze, per tazze di tutte le taglie.

La qualità dell'espresso è garantita Lavazza. Éspria funziona, infatti, con le capsule dell'ampia gamma Lavazza A Modo Mio, in cui sono racchiusi oltre cento anni di passione ed esperienza dell'azienda torinese, per portare nelle case degli italiani il piacere di un espresso sempre perfetto. Qualità superiore e gusto autentico che rendono ogni tazzina un'esperienza unica e indimenticabile.
A modo Mio offre una varietà di pregiate miscele che soddisfa tutte le sfumature di gusto: Intensamente, Deliziosamente, CremosamenteDek, Appassionatamente, Divinamente, Magicamente, ¡Tierra! Intenso, Caffè Crema Lungo Dolcemente, Soavemente e la più recente Vigorosamente.
Le miscele A Modo Mio sono apprezzate anche dai grandi chef italiani, come Davide Oldani, Massimo Bottura e Antonino Cannavacciuolo. Un'affinità elettiva costruita intorno a un unico snodo: la passione per la qualità. Differenti per stile, per filosofia e per approccio con la cucina d'autore, i tre chef trovano nell'eccellenza delle capsule Lavazza A Modo Mio la perfetta pausa da gustare personalmente.

Maggiori informazioni su:http://espria.lavazzamodomio.it/

lunedì 9 dicembre 2013

INCONTRO con MARCO URSO > Wildlife Photographer of The Year | Museo Minguzzi Milano






SAVE THE DATE > venerdì 13 dicembre ore 19
INCONTRO con MARCO URSO giornalista e fotografo naturalista
IN VIAGGIO DALL'ARTICO ALLA SAVANA
Incontro gratuito per associati (tessera associativa 1 Euro)- Prenotazione consigliata
MUSEO MINGUZZI - Via Palermo 11 – 20121 Milano - T +39 02 36565440 - info@wpymilano.it


Proseguono a grande richiesta gli incontri promossi dall'associazione culturale Radicediunopercento in occasione della mostra Wildlife Photographer of the Year, fino al 22 dicembre al Museo Minguzzi di Milano in via Palermo 11.

Dopo le serate con Alessandro Bee e Marco Colombo, fotografi premiati al concorso internazionale di proprietà del Natural History Museum di Londra e di BBC Wildlife Magazine, e con Viviano Domenici noto giornalista e scrittore, il prossimo ospite sarà  il giornalista e fotografo naturalista Marco Urso, con i suoi scatti realizzati IN VIAGGIO DALL'ARTICO ALLA SAVANA. L'appuntamento è per Venerdì 13 dicembre, ore 19.00 al Museo Minguzzi (incontro gratuito per associati, tessera associativa 1 Euro - prenotazione consigliata).
                                                         
Durante la serata Marco presenterà i suoi reportage naturalistici realizzati in Alaska e Kamchatka, nella regione artica e nella Savana africana per studiare l'habitat e i comportamenti di orsi bruni, grandi felini e orsi polari.

Marco Urso ha visitato e viaggiato in settantatre paesi. Scrive e pubblica articoli e servizi sulle riviste Oasis, Natura, Asferico ed Image Mag. E' stato vincitore o finalista in vari concorsi nazionali e internazionali, come quello del National Geographic, Hasselblad Awards, Nature Best, Outdoor Photographer of the Year, Campionato Italiano di Fotografia Naturalistica ed è stato insignito della medaglia d'oro della RoyalPhotographic Society, della Federazione Fotografica Scandinava e di quella d'argento della Federazione Tedesca.


Wildlife Photographer of the Year
MUSEO MINGUZZI
Via Palermo 11 – 20121 Milano
19 ottobre – 22 dicembre 2013

INFO
info@wpymilano.it  -  info@radicediunopercento.it
www.wpymilano.it  -  www.radicediunopercento.it
T +39 02 36565440

ORARI
Tutti i giorni 10.00 - 19.00 orario continuato
Chiuso lunedì

INGRESSO
Intero: € 6,00 | Ridotto: € 4,00 (convenzioni FAI e Touring Club, bambini 6-12 anni, Over 65)
Tessera associativa: € 1,00
Gratuito: bambini 0-5 anni
Promozione family friendly: coni 2 genitori (adulti) paganti, gratuità per 1 bambino / ragazzo (6-17 anni) su 2 da loro accompagnati.

PROPRIETÀ
Natural History Museum di Londra e BBC Wildlife Magazine

ESCLUSIVA PER L'ITALIA
PAS EVENTS s.r.l.
www.pasevents.com

CON IL PATROCINIO DI
Comune di Milano

ORGANIZZATA DA
Associazione culturale Radicediunopercento

MEDIA PARTNER
LIFEGATE people planet profit

UFFICIO STAMPA
Alessandra Zanchi
M 328 2128748
press.zanchi@gmail.com



© Jasper Doest (The Netherlands) Relaxation; © Steve Winter (USA) Last wild picture; © Adam Gibbs (Canada/UK) Fairy Lake fir; © John E Marriott (Canada) Fluff-up; © Jordi Chias (Spain) Turtle gem; © Pal Hermansen (Norway) Bumper life; © Charlie Hamilton James (UK) Lookout for lions - Wildlife Photographer of the Year 2012







mercoledì 4 dicembre 2013

Mostra fotografica di LORENZA DAVERIO - Festival Coreografia d'Arte - Spazio Tadini Milano




LORENZA DAVERIO
mostra fotografica
a cura di Fortunato D'Amico

30 novembre - 21 dicembre 2013

Spazio Tadini
via Jommelli, 24 Milano
www.spaziotadini.it

 

In occasione della 4a edizione del Festival COREOGRAFIA D'ARTE 2013 allo Spazio Tadini di Milano, Lorenza Daverio espone fotografie realizzate tra il 2008 e il 2012 sulle scene di spettacoli teatrali come Shock di Forte/Schiavoni - Nebbia, Cirque Eloize - Metamorphose, Ballet National de Marseille - Anna Karenina, Eifman Ballet Theatre di San Pietroburgo - I La Galigo, Bob Wilson.

" I corpi dei ballerini fotografati, nell'atto di inscenare la coreografia sulla ribalta teatrale, evidenziano l'abilità professionale e la conoscenza tecnica di Lorenza Daverio che con il suo strumento, rapido predatore d'immagini rapinate al tempo di musica, si muove tra le linee armoniche dei gesti e delle acrobazie. Osservate queste foto e godetevi in presa diretta lo spettacolo, comodamente seduti in platea, o al contrario danzando sul palcoscenico insieme agli altri che si agitano, si lanciano, si alzano, volteggiano, stanno in aria come volatili sublimi, o esseri celesti sospesi al filo di un attimo che sembra non avere fine." (Fortunato D' Amico)


LORENZA DAVERIO

Vive e lavora a Milano da 10 anni. Ha conseguito il Master in Fotografia presso l'Accademia d'Arti e Mestieri dello Spettacolo del Teatro Alla Scala di Milano, dove si specializza in fotografia di scena.

Attualmente è la fotografa ufficiale del Teatro degli Arcimboldi e del Teatro Dal Verme.  Ha fotografato spettacoli di produzioni nazionali e internazionali di grandi nomi come Bob Wilson, Peter Greenaway, Matthew Bourne's. 

Le sue immagini hanno immortalato i concerti delle star della musica rock/pop, classica, contemporanea tra cui Sting, Charles Aznavour, Burt Bacharach, Tom Waits, Paolo Conte, Lorin Maazel e Ryuichi Sakamoto. 

Tra i suoi ritratti più importanti: Orchestra dei Pomeriggi Musicali, Deproducers, Luciana Savignano, Federica Fracassi, Franco Branciaroli, Fabrizio Gifuni, Malika Ayane, Avion Travel, Valgeir Sigurdson. È  fotografa ufficiale di numerosi Festival di Teatro e Musica tra cui: Uovo / Performing Arts Festival Milano, Le corde dell'Anima, Cremona/ Next Milano/ Face à Face Milano/ Festa del Teatro Milano/ Notte della Taranta  Cosma- Copeland/ Festival  internazionale Arlecchino d'Oro Mantova/ Mantova Musica Festival/ Segni d'Infanzia Mantova/ Festival Jazz/ Rimini/ Festival dei due mondi Spoleto, Ravenna Festival/ Festival de Titelles Barcellona/ Festival Baulle d'Air (Francia).

Pubblicazioni

- Milano città e spettacolo, a cura di Antonio Calbi, AIM, ed. Sassi.

- L'uomo della Luce, Bernard' Roig, ed.Skira.

- Mi chiamo Roberta ho quarant'anni guadagno duecentocinquanta euro al mese, Aldo Nove,  ed. Transeuropa.






--
Redazione del CorrieredelWeb.it


concorso fotografico con Antico Casale di Montegualandro e Spa di Tuoro sul Trasimeno (PG)


Invia la foto della tua vacanza
e vinci un soggiorno benessere BIS
 
 
Antico Casale di Montegualandro e Spa di Tuoro
sul Trasimeno (PG) lancia un originale concorso fotografico.
In palio due romantici giorni da dedicare a relax e wellness
 
Macchina fotografica digitale o tradizionale, telefonino o tablet: specialmente in vacanza è bellissimo riprendere e immortalare gli istanti più belli, souvenir di momenti indimenticabili da conservare.. e da condividere sui propri social network!! Antico Casale di Montegualandro e Spa di Tuoro sul Trasimeno (PG) rende ancora più piacevole tutto questo con il concorso che consente di vincere un'altra vacanza di benessere. Un soggiorno da sogno: due notti per due persone nella splendida Suite Imperial, con trattamento di mezza pensione, un massaggio rilassante a persona e il libero utilizzo del centro benessere. Per partecipare è sufficiente inviare una foto scattata all'interno della struttura, o nei dintorni, nel corso del proprio soggiorno. Le foto giudicate più belle, dallo staff di Antico Casale, saranno pubblicate sulla pagina Facebook di Antico Casale mentre l'autore di quelle che sarà considerata la migliore vincerà il soggiorno benessere! Un buon motivo in più per scattare tante belle fotografie. Ogni partecipante può inviare una sola immagine, all'indirizzo info@anticocasale.it, con nome e cognome, entro la mezzanotte del 28 Febbraio 2014. Scatti personali, scorci, immagini della natura circostante o di dettagli che hanno reso speciale la vostra vacanza ora possono uscire dalla cartella dei ricordi personali e diventare la chiave per aprire nuovamente un mondo di benessere!! Non ci sono limiti alla fantasia e alla creatività, basta lasciarsi incantare dalla bellezza, e catturare con l'obiettivo l'inquadratura che emoziona, il particolare che suggerisce con un'immagine l'essenza del vostro viaggio.. per raddoppiarlo!!
 
Per informazioni:
Antico Casale di Montegualandro e Spa
Via Montecchio 1
06069 Tuoro sul Trasimeno (PG)
Telefono: +39 075 8230295/ 8230289
Fax: +39 075 8230255


--
Redazione del CorrieredelWeb.it


venerdì 29 novembre 2013

Sky Tv, Cinema e Calcio in HD a 29 euro: affrettati

Scegli Sky Cinema e Sky ti offre il Calcio fino al 30/09/2014
Installazione My Sky GRATIS
29€/mese
anziché53€
Sei già cliente Sky?
Presenta un amico a Sky, per te 100 euro di sconto.

Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Mail-Maker

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in Internet o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito web.
Qualora non desideriate ricevere in futuro comunicazioni dalla ditta scrivente, potete inviare un messaggio di posta elettronica all'indirizzo mittente con oggetto RIMUOVI o Cliccate qui per richiedere la CANCELLAZIONE dalla mailing list di www.corrieredelweb.it.

giovedì 28 novembre 2013

INCONTRO con VIVIANO DOMENICI > Wildlife Photographer of The Year | Museo Minguzzi Milano






SAVE THE DATE > sabato 7 dicembre ore 19
INCONTRO IN MOSTRA con VIVIANO DOMENICI giornalista e scrittore
Animali trascinati in tribunale

Ingresso gratuito (tessera associativa 1 Euro)- Prenotazione consigliata
MUSEO MINGUZZI - Via Palermo 11 – 20121 Milano - T +39 02 36565440 - info@wpymilano.it


Prosegue con successo la mostra Wildlife Photographer of the Year, fino al 22 dicembre al Museo Minguzzi di Milano in via Palermo 11. Grande partecipazione anche alle serate di approfondimento promosse dall'associazione culturale Radicediunopercento che ha organizzato l'esposizione.

Dopo gli incontri con Alessandro Bee e Marco Colombo, fotografi premiati al concorso internazionale di proprietà del Natural History Museum di Londra e di BBC Wildlife Magazine, il prossimo appuntamento è sabato 7 dicembre (ore 19.00 - ingresso gratuito) con VIVIANO DOMENICI, giornalista e scrittore, per 45 anni al Corriere della Sera come caporedattore, "inventore" e attento curatore delle pagine della Scienza.

In occasione della mostra Wildlife Photographer of the Year, Viviano Domenici coinvolgerà il pubblico in un affascinante e insolito racconto sugli Animali trascinati in tribunale.
Fino al secolo scorso anche cani, gatti, maiali, galline, bruchi e altri animali potevano essere accusati di reati e portati in tribunale per essere processati, come gli esseri umani.
Dopo aver ascoltato i querelanti, i testimoni e l'avvocato difensore, il giudice emetteva la sentenza che poteva consistere in ammonizione, tortura o condanna a morte per impiccagione, decapitazione o rogo. Celebre il caso della scrofa francese, colpevole di avere ucciso un neonato, che su ordine del giudice fu seviziata e poi – vestita da uomo – impiccata sulla pubblica piazza. Accadde nel 1386.
Meno drammatica la conclusione del processo ai bruchi che avevano invaso orti e vigne a Talamona, in Valtellina, nel 1661. Grazie ai cavilli dell'avvocato difensore, che ottenne vari rinvii della sentenza, dopo qualche tempo i bruchi decisero di andarsene chissà dove.

Viviano Domenici è un autentico esploratore della scienza e della cultura umana.  In tanti anni di lavoro, studio e ricerca, ha scritto di antropologia, archeologia e paleontologia e ha partecipato a spedizioni di ricerca in ogni parte del mondo.

Wildlife Photographer of the Year
MUSEO MINGUZZI
Via Palermo 11 – 20121 Milano
19 ottobre – 22 dicembre 2013

INFO
info@wpymilano.it  -  info@radicediunopercento.it
www.wpymilano.it  -  www.radicediunopercento.it
T +39 02 36565440

ORARI
Tutti i giorni 10.00 - 19.00 orario continuato
Chiuso lunedì

INGRESSO
Intero: € 6,00 | Ridotto: € 4,00 (convenzioni FAI e Touring Club, bambini 6-12 anni, Over 65)
Tessera associativa: € 1,00
Gratuito: bambini 0-5 anni
Promozione family friendly: coni 2 genitori (adulti) paganti, gratuità per 1 bambino / ragazzo (6-17 anni) su 2 da loro accompagnati.
Sabato 7 dicembre ore 19 - ingresso gratuito > serata con VIVIANO DOMENICI

PROPRIETÀ
Natural History Museum di Londra e BBC Wildlife Magazine

ESCLUSIVA PER L'ITALIA
PAS EVENTS s.r.l.
www.pasevents.com

CON IL PATROCINIO DI
Comune di Milano

ORGANIZZATA DA
Associazione culturale Radicediunopercento

MEDIA PARTNER
LIFEGATE people planet profit

UFFICIO STAMPA
Alessandra Zanchi
M 328 2128748
press.zanchi@gmail.com



© Jasper Doest (The Netherlands) Relaxation; © Steve Winter (USA) Last wild picture; © Adam Gibbs (Canada/UK) Fairy Lake fir; © John E Marriott (Canada) Fluff-up; © Jordi Chias (Spain) Turtle gem; © Pal Hermansen (Norway) Bumper life; © Charlie Hamilton James (UK) Lookout for lions - Wildlife Photographer of the Year 2012






Assicurati una buona foto!

E’ dedicato alla categoria dei fotografi una speciale assicurazione per fotografi che tutela questi liberi professionisti da determinati imprevisti che possano mettere a repentaglio la loro attività, come problemi legati alla salute, oppure la rottura o il furto della loro attrezzatura di lavoro o anche l’annullamento di un evento per il quale erano stati contattati.
E’ una specifica offerta questa, che si sta lentamente diffondendo e che può essere attivata per ovviare a quelli che sono i cosiddetti rischi del mestiere.

Essendo uno strumento economico per i consumatori, le assicurazioni online, offrono una soluzione vantaggiosa per tutelare sia i propri beni che la propria attività lavorativa. Risulta oggi più che mai, conveniente assicurarsi per ogni evento e che sia la propria auto, oppure la casa, o la salute e la famiglia, attraverso le tantissime proposte che si trovano in rete e che presentano informazioni chiare ed esaustive.
Tra le proposte che compongono il bouquet dell’offerta da parte di molte compagnie, c’è l’assicurazione appositamente creata per i titolare di Partita Iva e che interviene in caso di malattia o di infortuni sul lavoro, così come esistono tutele per assicurare i beni strumentali del proprio lavoro in caso di rottura oppure di furto. In alcuni casi, questa opportunità viene automaticamente offerta da alcune ditte produttrici di tali beni ma a volte è valida solo per il materiale costoso il cui valore sia superiore ai 5000 euro. E’ quindi bene poter assicurare tutto quanto non sia già tutelato in partenza.
Al momento, non ci sono degli specifici riferimenti all’interno del settore delle assicurazioni online  per quanto riguarda eventi di lavoro cancellati per motivi personali o altre cause esterne però si  possono includere delle clausole contrattuali prima di sottoscrivere un lavoro, inserendo una opzione che vada a tutelare i fotografi laddove nascesse questa eventualità.

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana. Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume. Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto. Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common. Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista indirizzo skype: apietrarota

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI